Grande successo per la seconda domenica della mostra mercato dell’Etna, che ha esaltato ogni piatto grazie al gusto unico della Pasta Etna di Alberto Poiatti

Un’esplosione di gusto moltiplicata per 40 mila visitatori. Un successo da guinness dei primati per la seconda domenica dell’Ottobrata Zafferanese, organizzata dall’omonimo comitato, promossa dal Comune e coordinata da èxpo, azienda leader nell’organizzazione di grandi eventi.

Migliaia di turisti, visitatori, famiglie e tanti giovani hanno invaso il lungo percorso dei sapori della mostra mercato più grande del Sud Italia, alla scoperta dei prodotti tipici e dell’artigianato di Zafferana Etnea.

L’Ottobrata 2019 è un caleidoscopio di prodotti tipici dei boschi e delle terrazze laviche etnee (castagne, mosto, miele, funghi), che arricchiscono le specialità da scoprire e degustare nei coloratissimi stand.

In questa irresistibile esperienza di gusto, ha trionfato la Pasta Etna di Alberto Poiatti, la pasta ufficiale dell’Ottobrata zafferanese 2019, che nasce da grano 100% siciliano da filiera certificata e che ha deliziato e conquistato il palato del pubblico, nelle versioni culinarie a base di uva, miele e sugo al maialino nero.

Ma non solo, grandi consensi e sorrisi anche per i tradizionali casarecci al miele e muddica, esaltati dalla fragranza di una pasta, made in Sicily, che rappresenta un fiore all’occhiello della nostra terra. Caratterizzata da un gusto corposo, un profumo intenso e una spiccata rugosità, in queste due settimane di bontà, la Pasta Etna, ha valorizzato ogni ricetta, rendendola unica.

Scopri pasta Etna → www.pastaetna.it
Segui Alberto Poiatti anche su Instagram → https://www.instagram.com/pastaalbertopoiatti